Città e Urbanistica

Consiglio di Stato: l'annullamento di un permesso va motivato, non basta il richiamo alla legalità violata

Donato Palombella

L'amministrazione deve spiegare le ragioni che inducono a considerare prevalente l'interesse pubblico alla rimozione dell'atto rispetto all'interesse del privato al mantenimento dello stesso

L'amministrazione che agisce in autotutela deve motivare le ragioni che inducono a considerare prevalente l'interesse pubblico alla rimozione dell'atto rispetto all'interesse del privato al mantenimento dello stesso. Non è sufficiente il richiamo al mero ripristino della legalità violata. Una società, previo nulla osta ministeriale, ottiene una concessione edilizia per realizzare un complesso residenziale costituito da quattro fabbricati. L'intervento ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?