Casa Fisco Immobiliare

M.Fr.

Obiettivo: semplificare il percorso di efficientamento energetico per 22 milioni di edifici condominiali

Arriva la guida pratica per gli interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli edifici condominiali. Lo strumento è stato redatto a cura di Enea con Isnova (Istituto per la promozione dell'Innovazione tecnologica) ed è dedicata agli amministratori, allo scopo, spiega una nota dell'Enea, di «semplificare il percorso di efficientamento energetico nei circa 2 milioni di condomini italiani, dove vivono 22 milioni di persone».

«La guida - spiega Ilaria Bertini, direttore del dipartimento Unità per l'efficienza energetica dell'Enea - intende presentare agli amministratori, ma anche a tutti gli altri "attori" del condominio, dal singolo condòmino, ai consiglieri fino alla stessa assemblea condominiale, gli strumenti pratici che consentano scelte informate sulle opportunità di investire in riqualificazione energetica degli edifici, per ridurre gli sprechi e concretizzare il potenziale di efficientamento tecnico-economico esistente».

Lo strumento si articola in 5 capitoli con un allegato tecnico-normativo: energia e abitare; meccanismi d'incentivazione; esempi d'intervento; sensibilizzare l'assemblea dei condomini verso l'uso consapevole dell'energia; condomini +4.0 ovvero l'app Enea per la riqualificazione degli edifici. Il capitolo "Meccanismi d'incentivazione" è rivolto anche ai professionisti tecnici e spiega come ottenere le varie detrazioni fiscali legate ai lavori (ecobonus, bonus casa, bonus facciate).

La guida dell'Enea


© RIPRODUZIONE RISERVATA