Casa Fisco Immobiliare

Bankitalia: se il tasso diventa negativo (cancellando lo spread), è la banca a dover pagare gli interessi sul mutuo

Marco Piazza

Sui contratti a interesse variabile senza «floor» l'istituto deve pagare il passivo al cliente

Banca d’Italia ha recentemente diffuso una nota sui finanziamenti a tasso indicizzato (di norma Euribor o Eonia più uno spread) per i quali – a causa del fatto che dalla metà dello scorso anno, a questo riguardo, i principali parametri sono negativi - proprio il tasso indicizzato è divenuto negativo. L’istituto avverte che le banche non possono applicare di fatto un tasso minimo (ad esempio “zero”) se ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?