Bollettino Bandi

A Brescia appalto integrato da 33,4 milioni per ristrutturare gli Spedali civili

Massimo Frontera

Gara sul preliminare con acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta. Scadenza 23 maggio prossimo

Infrastrutture Lombarde ha mandato in gara (tramite la piattaforma Arca della regione Lombardia) l'appalto integrato per ristrutturazione degli «Spedali Civili» di Brescia. Si tratta di un bando di appalto integrato cosiddetto complesso che prevede l'affidamento della progettazione esecutiva e della realizzazione, previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta. La gara viene dunque fatta sulla base del progetto preliminare.

L'importo complessivo dell'appalto è di oltre 33,4 milioni (esattamente 33.420.722,79 euro), di cui 1.044.745,40 euro di progettazione definitiva, 740.429,92 euro di progettazione esecutiva. I lavori valgono invece 30.451.810 euro, oltre a 1.183.737,47 euro di oneri per la sicurezza. L'intervento va eseguito in massimo 1.290 giorni.

Alle imprese si richiede il possesso della qualifica Soa per le seguenti categorie di lavori (e relativi importi): OG1 (Edilizia civile), per 12.057.164,43 euro; OS21 (Opere strutturali speciali), per 6.562.578,25 euro; OS3 (Impianti idrico-sanitario, cucine, lavanderie), per 2.126.945,97 euro; OS4 (Impianti elettromeccanici trasportatori), per 488.270,07 euro; OS28 (Impianti termici e di condizionamento), per 4.796.656,06 euro; OS30 (Impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi), per 5.603.932,70 euro.

Aggiudicazione in base al criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa in base a elementi tecnici (fino a 65 punti su 100) e agli elementi economici (35 punti su 100).
Per le offerte c'è tempo fino al 23 maggio prossimo. Ai concorrenti si chiede di restare vincolati alla propria offerta fino a un massimo di 360 giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA