Bollettino Bandi

L'Anas appalta a Donati 6,4 km della Ss 675 Orte-Civitavecchia

L'Anas ha ggiudicato in via definitiva l'appalto per la progettazione esecutiva e l'esecuzione dei lavori per la realizzazione del tratto Cinelli-Monte Romano Est della trasversale Orte-Civitavecchia (Ss 675 Umbro laziale).
L'intervento, lungo 6,4 chilometri, si sviluppa nel territorio dei comuni di Vetralla e Monte Romano, entrambi in provincia di Viterbo, e costituisce il proseguimento del tratto a 4 corsie, già realizzato e in esercizio, della Ss 675 tra Orte e Vetralla, di circa 49 chilometri.
Il tracciato è stato progettato secondo gli standard di una strada extraurbana principale, presenta una piattaforma a carreggiate separate, con 2 corsie per senso di marcia, di larghezza totale pari a 23 metri e si sviluppa sostanzialmente in parallelo alla strada statale 1bis esistente. Le opere d'arte principali previste in progetto sono: 4 viadotti per una lunghezza totale di 1.280 metri e 3 gallerie artificiali per una lunghezza complessiva di 386 metri.

«Con l'aggiudicazione definitiva dell'appalto - ha dichiarato il presidente dell'Anas, Pietro Ciucci- è stato compiuto un passo decisivo verso il completamento dell'importante collegamento trasversale tra Orte e Civitavecchia. Tale opera sarà realizzata grazie al finanziamento totale della Regione Lazio». I lavori sono stati assegnati all'associazione temporanea di imprese Donati spa-Ircop spa-Ssalc srl-Ietto spa-Dema costruzioni srl, per un importo complessivo di oltre 57 milioni di euro, comprensivi di oltre 4 milioni di euro per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso. «Continua da parte dell'Anas la progettazione dei tratti mancanti - ha concluso Ciucci - con il cofinanziamento dell'Unione Europea (la Ss 675 da Orte a Civitavecchia è inserita nella rete europea dei trasporti) e dell'autorità portuale di Civitavecchia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA