Bollettino Bandi

Udinese calcio, Ccc posa la prima pietra del nuovo stadio Friuli

Alessandro Lerbini

La coop bolognese ha vinto i lavori della tribuna e delle due curve per 22,5 milioni

Il Consorzio cooperative costruzioni di Bologna ha posato la prima pietra del nuovo stadio dell'Udinese. La società friulana ha ufficializzato il 23 giugno nella Gazzetta ufficiale la vittoria della Coop nel bando da 23,7 milioni pubblicato a gennaio e ha contestualmente celebrato l'avvio dei lavori dell'impianto che, una volta ultimato, potrà contenere 25mila posti per le partite di calcio e fino a 34mila posti per eventi extracalcistici.

Al bando, promosso dall'Udinese calcio, hanno partecipato 4 concorrenti. Ccc, in associazione con Icop di Basiliano (Ud) e Pre System di Sedegliano (Ud) ha offerto un prezzo di 22.557.061 euro. In particolare gli interventi riguardano la nuova Curva Nord, la Tribuna Distinti e la Curva Sud, mentre verrà conservata in originale la Tribuna Centrale ad arco che contraddistingue lo stadio Friuli.

La consegna delle opere è prevista entro il 31 luglio 2015. I lavori sono finanziati con fondi della società e con un mutuo contratto con l'Isituto Credito sportivo.




© RIPRODUZIONE RISERVATA