Bollettino Bandi

Brennero, per la galleria di base in gara opere per 838 milioni

Nel mese di agosto, la società promotrice della galleria di Base del Brennero ha annunciato l'appalto di tre lotti di costruzione. Il totale dei lavori ammonta a 838 milioni di euro.

Lotto di costruzione "Sottoattraversamento dell'Isarco"
In agosto BBT SE ha pubblicato a livello europeo l'avviso di preinformazione relativo all'appalto integrato del lotto di costruzione del sottoattraversamento del fiume Isarco. Il lotto comprende la realizzazione delle canne principali della Galleria di Base del Brennero, nonché le gallerie di interconnessione verso il tracciato della linea ferroviaria storica, alcuni metri sotto il fiume Isarco, a circa un chilometro a nord di Fortezza, tra Prà di Sopra e Mezzaselva.
Nell'ambito di questo lotto di costruzione, molto complesso dal punto di vista tecnico-costruttivo, devono prima essere svolte attività propedeutiche in superficie. Infatti, anzitutto è necessario spostare la strada statale SS12, realizzare due ponti sull'Isarco e il Rio Bianco, nonché realizzare una zona di carico/scarico presso l'autostrada A22; quest'ultima sarà utilizzata per il trasporto e l'approvvigionamento dei materiali necessari alla costruzione delle gallerie. Saranno scavati e rivestiti circa 3,5 km di tratti di gallerie naturali. Inoltre, saranno realizzati, proprio in corrispondenza del sottoattraversamento del fiume Isarco, circa 1,5 km di gallerie artificiali scatolari.
Nel corso della realizzazione delle gallerie artificiali sarà necessario spostare temporaneamente il fiume Isarco e deviare in modo definitivo l'esistente linea ferroviaria.
Il criterio di aggiudicazione dell'appalto è quello dell'offerta economicamente più vantaggiosa, in cui saranno valutate le varianti migliorative al progetto definitivo posto a base di gara, presentate dai concorrenti in sede di offerta. I costi sono stimati come pari a 370 milioni di euro. L'inizio delle attività propedeutiche è previsto per la primavera 2014, mentre lo scavo delle gallerie principali è previsto per l'estate 2015. I lavori avranno una durata di nove - dieci anni.

Lotto di costruzione "Tulfes - Pfons"
L'avviso di preinformazione relativo all'appalto per il lotto di costruzione "Tulfes-Pfons" è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea con invio in data 23 agosto 2013. Il lotto comprende un ulteriore tratto del cunicolo esplorativo, il cunicolo di soccorso per la circonvallazione di Innsbruck e due gallerie di interconnessione. Si stimano costi pari a 460 milioni di euro; si tratta del bando di gara il cui valore economico è più alto tra tutti quelli pubblicati da BBT SE finora.
Le conoscenze ottenute dai lavori già effettuati per il cunicolo esplorativo e le gallerie di accesso sono state integrate nella documentazione di gara. Il bando comprende la realizzazione del tratto di cunicolo esplorativo da Ahrental in direzione sud fino alla zona del Comune di Pfons per una lunghezza di 15 km. Per la prima volta nei cantieri della Galleria di Base del Brennero austriaci sarà impiegata una fresa.
Inoltre, parallelamente all'esistente circonvallazione ferroviaria di Innsbruck sarà realizzato un cunicolo di soccorso dalla lunghezza di 9,1 km. A tale struttura si aggiungono due gallerie di interconnessione che portano dalla circonvallazione di Innsbruck alle canne principali della galleria di base. L'appalto prevede sia lo scavo che le opere di rivestimento del cunicolo di soccorso e delle gallerie di interconnessione.
Il criterio di aggiudicazione dell'appalto dei lavori di costruzione è quello del criterio del massimo ribasso. Il periodo di costruzione previsto ammonta a cinque anni circa. L'inizio dei lavori di scavo è previsto per l'estate del 2014.

È stato appaltato anche il pozzo di ventilazione
In data 7 agosto BBT SE ha pubblicato il bando di gara riguardante i lavori per la realizzazione di un pozzo di ventilazione i cui costi stimati ammontano a 8 milioni di euro. Il pozzo, dalla profondità di 180 metri, sarà realizzato nel Comune di Patsch e collega il cunicolo di accesso Ahrental con la superficie. Durante i lavori per la realizzazione della galleria di base del Brennero, il pozzo avrà la funzione di garantire la necessaria ventilazione e anche in fase di esercizio, successivamente. Il pozzo sarà realizzato dall'alto verso il basso mediante l'impiego di esplosivo. Il diametro è di a 5,8 metri. I tempi di costruzione ammonteranno a circa 10 mesi.

Stato di avanzamento dei lavori
Sono già stati realizzati 28 km di galleria. In Italia sono state ultimate la galleria di accesso di Mules e il tratto di cunicolo esplorativo Aica-Mules. Attualmente sono in corso gli scavi dei primi chilometri delle canne principali e i lavori per il cunicolo esplorativo che proseguirà in direzione nord. In Austria sono stati terminati i lavori di scavo relativi alle gallerie di accesso di Ampass e Ahrental, al tratto di cunicolo esplorativo Innsbruck-Ahrental nonché alle due gallerie logistiche (gallerie Padaster e Saxen) a Steinach am Brenner. I lavori di costruzione proseguiranno con i due lotti di costruzione Wolf II e Tulfes-Pfons.


© RIPRODUZIONE RISERVATA