Bollettino Bandi

Bando da 47 milioni per ristrutturare l'ex Ufficio cambi

Un bando pubblico da quasi 50milioni di euro è stato lanciato dalla Banca d'Italia per la ristrutturazione integrale del grande complesso edilizio di proprietà nel centro storico della Capitale (in via Quattro Fontane a pochi decine di metri dal Quirinale) dove aveva sede l'ex Ufficio Italiano Cambi.

L'immobile, che risale ai primi anni Cinquanta, ha una superficie lorda di circa 25mila metri quadrati. La Banca d'Italia richiede il totale rifacimento delle componenti edili e impiantistiche con la ricerca di eventuale amianto da rimuovere. Secondo la Banca gli oneri della ristrutturazione (pari a 47 milioni) sono inferiori a un quarto del valore commerciale dell'immobile. Una volta completata la ristrutturazione la Banca d'Italia conta di spostarvi il personale oggi attivo negli edifici, molti d'epoca, posti nelle vicinanze.

Edifici, questi ultimi, che una volta liberati potranno essere immessi sul mercato. Il termine per presentare le offerte é il prossimo 15 marzo. L'appaltatore avrà 71 mesi di tempo per rimettere a nuovo il complesso immobiliare ex Uic.


© RIPRODUZIONE RISERVATA