Città e Urbanistica

Consumo di suolo: scende in campo l'associazione Tes, con il sostegno degli urbanisti

M.Fr.

L'iniziativa dell'associazione promossa dall'ex ministro della Giustizia Andrea Orlando e sostenuta dall'Inu per la discussione del Ddl in Senato

Si chiama "Zeroismore" ed è l'iniziativa promossa dall'associazione Tes - Transizione Ecologica Solidale, presieduta dal deputato Pd Andrea Orlando, già ministro dell'Ambiente con il governo Letta e della Giustizia con il governo Renzi. La battagli di Tes è per la riduzione del consumo di suolo e lo "Zero" dello slogan è l'obiettivo di fermare appunto il consumo di suolo, in linea con l'obiettivo indicato dall'Europa a l 2050. Ad accendere il riflettori sul tema sarà l'incontro in programma il prossimo venerdì 17 a Firenze, presso l'Aditorium del Consiglio regionale. Il punto di partenza del dibattito scelto dai promotori è il Ddl sul consumo di suolo a firma Rossomando (Pd) depositato in Senato (As 984), uno dei 9 Ddl sullo stesso tema che le commissioni riunite Ambiente e Agricoltura di Palazzo Madama stanno esaminando. L'incontro di Firenze segue quello che si è già svolto a Bari e proseguirà in altre città, tra cui Roma e Treviso.

L'obiettivo, spiegano gli organizzatori, è di stimolare l'opinione pubblica su un tema che tocca tutti, allo scopo di produrre contributi e proposte provenienti da amministratori pubblici, stakeholder, professionisti e ricercatori dei diversi territori. «Abbiamo scelto il coinvolgimento per lavorare su più scale territoriali, evitando decisioni e modelli imposti dall'alto - dice Ludovica Marinaro, responsabile per Tes della programmazione del ciclo - innescando delle riflessioni che partissero dai contesti locali, condotte da coloro che vi abitano e operano la trasformazione dei luoghi, poiché il loro bagaglio di conoscenza ed ogni istanza venga adeguatamente considerata e rappresentata». All'incontro in programma a Firenze interverranno, tra gli altri, la presidente dell'Istituto nazionale di Urbanistica Silvia Viviani (l'Inu patrocina l'evento assieme al Comune e alla Regione Toscana), il vicepresidente di Ance Filippo Delle Piane, l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, il presidente di Coldiretti Toscana Fabrizio Filippi, il vicedirettore del Dipartimento di Architettura dell'Università di Firenze Giuseppe De Luca, Egidio Raimondi dell'Ordine degli architetti di Firenze, oltre al presidente e al direttore di Tes Andrea Orlando e Michele Fina, e a numerosi rappresentanti di ordini professionali, associazioni, organizzazioni sindacali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA